Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

 

italiano

  • Hotel Villa Ducale Taormina

    Hotel Villa Ducale Taormina

    Ospitalità di Charme Albergo 4 Stelle Camere e Colazione Boutique Hotel Taormina Sicilia Italia

  • Hotel Villa Carlotta Taormina

    Hotel Villa Carlotta Taormina

    Ospitalità di Lusso e Charme Albergo 4 Stelle Superior Piscina e Solarium Taormina Sicilia Italia

  • Villa Maria Ristorante Ravello

    Villa Maria Ristorante Ravello

    Gastronomia Cucina Tipica Mediterranea Riviera di Napoli Costa di Amalfi Ravello Salerno Campania Italia

  • Hotel La Conca Azzurra

    Hotel La Conca Azzurra

    Ospitalità di Charme, Albergo 4 Stelle, stabilimento balneare privato, Ristorante km0 sul mare, Terrazze sullo splendido capo...

  • Wine Tour AmalfiCoast

    Wine Tour AmalfiCoast

    Escursioni e trasferimenti esclusivi in Costiera Amalfitana, Tour delle cantine più importanti in Costa di Amalfi e in provincia...

tu sei qui: Home Puglia Terra di Bari e Murge Molfetta

Strutture

Visita una località navigando tramite il menù a sinistra. In ogni zona d'Italia potrai successivamente scegliere le strutture turistiche d'eccellenza che ti proponiamo.

Primo Piano

Qui ti proporremo informazioni e curiosità riguardanti l'area che stai visitando.

Stampa questa pagina Segnala via e-mail

Condividi:
fb-like
g-plus

Molfetta

Descrizione

Affacciata sul Mar Adriatico, Molfetta è una rinomata località turistica ed un importante centro portuale. Sorge in un'area abitata sin dal Neolitico, come testimoniano i ritrovamenti del Pulo, uno sprofondamento carsico situato a circa 1.5km dal centro abitato, nelle campagne circostanti la città, le cui grotte furono abitate dall'uomo sino all'età del Bronzo. Da questa zona provengono numerosi resti umani, frammenti di vasi, asce, accette in pietra levigata e strumenti in osso oggi conservati presso il Museo Archeologico di Bari.
Molfetta crebbe sotto la dominazione bizantina, prima, e longobarda, poi, godendo di una certa autonomia anche sotto i Normanni. I fiorenti rapporti con l'Oriente, favoriti anche dalle Crociate in Terra Santa, ne determinarono un notevole sviluppo economico.
Ai margini dell'antico borgo di Molfetta sorge la Cattedrale di San Corrado, originariamente dedicata alla Madonna Assunta, realizzata tra il 1150 ed il 1200. Mirabilissimo esempio di architettura romanico-pugliese è caratterizzato anche da elementi bizantini e musulmani. Nel corso del Quattrocento le furono addossate numerose cappelle lungo le mura d'ambito, alcune delle quali demolite durante i restauri novecenteschi. L'abside è racchiuso tra due imponenti torri gemelle, di cui una serviva e scandire con i rintocchi la vita cittadina, e l'altra fungeva da torre di avvistamento. All'interno è conservata una cinquecentesca fonte battesimale, un prezioso paliotto del XIV secolo, un pluteo in pietra del XII secolo ed un altorilievo raffigurante il Redentore del XIII secolo.
La Cattedrale di Maria Santissima Assunta risale al 1610 e fu edificata dai Gesuiti in onore di Sant'Ignazio di Loyola, fondatore dell'ordine, di cui è presente una statua sulla bella facciata settecentesca. All'interno si conservano, in un'urna d'argento, le venerate spoglie del patrono S. Corrado di Baviera ed il semibusto, pure in argento, di scuola napoletana del secolo XVII, eseguito dallo scultore G. Todaro. Si possono fra l'altro ammirare: un quadro ad olio su tela del secolo XVIII del molfettese Corrado Giaquinto raffigurante l'Assunzione di Maria; una tela del secolo XIX del pittore napoletano Fischietti, raffigurante l'Addolorata; un dipinto ad olio con il "Transito della Madonna", del secolo XVI di scuola senese.
Risale al periodo normanno la Basilica della Madonna dei Martiri, con annesso l'ospedaletto dei Crociati, situata alla periferia del centro abitato.
Tra gli altri monumenti, sia religiosi che civili, degni di nota, ricordiamo la Chiesa di Santa Maria Consolatrice degli Afflitti o del Purgatorio, il cinquecentesco Palazzo Giovene, oggi sede dell'amministrazione comunale, il Museo Diocesano "Achille Salvucci" e la Galleria d'arte contemporanea "Leonardo Minervini", pittore contemporaneo molfettese.

Mappa

La pagina web di questo paese è stata visitata 19.066 volte.

Scegli la lingua

italiano

english